Lettori fissi

venerdì 13 marzo 2015

Alfemminile.com: L’Orèal Paris CASTING Crème Gloss 630 Caramel

 
Buon giorno ragazze,
l’Inverno sta giungendo finalmente a termine, e si inizia a intravedere i primi raggi di sole, i fiori sbocciano e i nostri capelli hanno bisogno di colore. Quale modo migliore se no provando una crema colorata efficace come una tinta, ma rispettosa per la salute dei nostri capelli? In questo post, voglio parlarvi della crema colorata senza ammoniaca di L’OREAL PARIS CASTING CREME GLOSS che ho avuto il piacere di testare direttamente sui miei capelli.

Ho avuto la fortuna di essere stata scelta da AlFemminile.com come tester della Casting Creme Gloss num 630 Caramel e non ho esitato a provare subito il prodotto appena mi è arrivato a casa.

IMPORTANTE: Premetto che la mia opinione sul prodotto è strettamente soggettiva, che si basa sulla mia persona e sul tipologia di capello, quindi ciò significa che quello che va bene a me potrebbe non andar bene a un’altra ragazza e viceversa e se negative le miei opinioni non è un modo per distruggere l’azienda, ma sperare che possa aiutarla a migliorare sempre di più i suoi prodotti.

Altra promessa importante è che io ho i capelli sottili con un cuoio capelluto grasso, lavo ogni giorno i capelli e ho fatto una tinta 6 mesi fa. Detto questo, iniziamo!


Mi è arrivato questo kit dal packaging meraviglioso: io amo il fucsia, lo dovreste sapere, e ciascun prodotto è un piacere per gli occhi! Davvero molto femminile. La confezione mi è arrivata un pò rovinata, ma penso che la responsabilità sia del postino, per fortuna ciascun prodotto al suo interno non ha subito nessun danno.


Oltre ad essere bella, la confezione è anche informativa: ci sono tutte le informazioni utili del prodotto in modo da non avere sorprese. Ecco quello che viene riportato:

- colore vivo di sfumature cangianti
- copertura ottimale dei capelli bianchi
- nutrizione intensa: capelli rimpolpati, voluttuosi alla pappa reale
- Il risultato dura fino a 28 shampoo e il colore rimane naturale e brillante
- E’ adatto per tutti i tipi di capelli dai naturali a quelli colorati. La nuance Caramel è raccomandata per capelli da biondo a castano chiaro. Questa nuance illuminerà i vostri capelli di riflessi caramellati cangianti, brillanti e visibili.

Ecco cosa contiene all’interno:
- 1 tubo di crema colorante (48ml)
- 1 tubo di latte rilevatore (72ml)
- 1 flacone di trattamento Nutri-shine alla pappa reale (60ml)
- 1 paio di guanti
- 1 foglietto illustrativo

 

Tubo di crema colorante

E’ una crema colorata senza ammoniaca. Ha un bellissimo packaging fucsia come piace a me e quasi quasi ti dispiace buttarlo. La crema contiene resorcina e diaminotolueni, due agenti chimici presenti in tutte le tinte per capelli che possono però creare allergia. Se siete soggetti allergici, fate una prova su una parte piccola della pelle e vedere come reagisce. E’ sconsigliato per tingere ciglia e sopracciglia.


Tubo di latte rilevatore

Il latte rivelatore contiene perossido di idrogeno ovvero acqua ossigenata. Dotato di un pratico beccuccio per applicare alla perfezione il prodotto senza sbrodolarsi o fare pasticci.


Flacone di trattamento Nutri-shine alla pappa reale

Questa è una vera chicca di tutta la confezione: dopo aver fatto il colore, si può lavare i capelli con questa specie di balsamo che nutre il capello e lo rende brillante, il famoso glossy glossy che viene detto nello spot pubblicitario, arricchito con pappa reale. E ci sono ben 60 ml di prodotto, ottimo per i prossimi 5-6 lavaggi.


Guanti e foglietto illustrativo

Dentro ci sono i guanti e il foglietto illustrativo che spiega sia in italiano che in inglese tutti i passaggi per colorare i capelli. Nota dolente sui guanti: sono stretti, piccoli e si strappano durante il procedimento. Ho dovuto sostituirli con quelli in lattice che tenevo in casa. Consiglio alla L’Oreal di migliore la qualità dei guanti in dotazione

Applicare il colore è davvero facilissimo, lo può fare chiunque e anche da sola. Ecco qui step-by-step come ho fatto io:

1. Svitare il flacone 2
2. Svuotare tutto il contenuto del tubetto 1 nel flacone 2
3. Chiudere il flacone 2
4. Shekerarlo con decisione


5. Svitare subito il tappino in cima al beccuccio del flacone 2
6. Indossare i guanti e aiutandosi con un pettine, applicare la crema colorata sui capelli.
7. alla fine massaggiare e uniformare la crema su tutta la capigliatura.


Ho aspettato 20 minuti (15 minuti se avete i capelli tinti da meno di 3 mesi) e poi li ho risciacquati e usato il trattamento Nutri-shine num3.

Conclusioni

E’ una crema colorata senza ammoniaca che a differenza delle altre colora davvero come una tinta donando dei riflessi davvero molto belli, Glossy Glossy. Ho notato che copre alla perfezione la ricrescita, non ho capelli bianchi, quindi non saprei, però sui capelli naturali prende davvero tanto. Invece, sulle lunghezze,non ha coperto la mia vecchia tinta, ma ha accentuato i riflessi rendendoli quasi ramati alla luce del sole.


“I miei capelli prima del trattamento, mi spiace che la foto sia un pò sfocata, e i miei capelli dopo il trattamento. Dalla freccia volevo farvi notare quanto siano luminosi alla luce del sole non diretta. Non fare caso alle punte supersfibrate.”

Ciò che colpisce è:
- la facilità di applicazione, e se lo dico io che sono un’impedita cronica, potete credermi sulla parola.

- la sua cremosità impedisce di colare e macchiare qualsiasi cosa.

- Non prude. I 20 minuti di posa non sono stati una vera tortura come succede con le tinte. Puoi tranquillamente fare qualsiasi altra attività dimenticandoti di avere un impacco sulla testa.

- il profumo è davvero buono e intenso del trattamento Nutri-Shine. Quando vi lavate i capelli con questo prodotto, li sentite morbidi morbidi, un vero piacere per il tatto e per il profumo.

Note negative, assolutamente soggettive:

Come avevo premesso, ho i capelli grassi e il nutri-shine è un vero nemico per i capelli grassi. Dopo l’asciugatura, i capelli si sono sporcati subito. Li sentivo pesanti e sporchi. Li ho rilavati il giorno dopo usando uno shampoo sgrassante e il Nutri-Shine solo alle punte, ma nemmeno in questo modo sono riuscita a risolvere il problema. Non mi stupisco vedendo l’INCI pieno di siliconi e sostanze chimiche. Quindi, nulla, ho dovuto accantonare il Nutri-Shine. Ancora oggi, a distanza di una settimana dal colore non riesco ad avere i capelli puliti e leggeri come ce li avevo prima di farmi il trattamento.


Copre bene i capelli naturali, ma non le vecchie tinte. Purtroppo su di me non venuto un colore uniforme come speravo, ma chiaro alla ricrescita e più scuro sulle lunghezze.
Chi ha capelli lunghi e folti (beate voi), vi consiglio di prendere due confezioni di casting creme gloss, perchè non penso che con una sola riuscite a colorare tutti i capelli.
Non penso che comprerò in futuro questo prodotto perchè è troppo pesante per i capelli grassi come i miei. Peccato, perchè i riflessi che dona e la luminosità sono davvero unici.


“la foto a sinistra è con la luce al tramonto, mentre quella a destra è la luce del mezzogiorno”

Nè mi sento di sconsigliarlo, perchè, rispetto agli altri colori senza ammoniaca, ha la stessa efficacia e durata delle tinte. Penso che sia più indicato per chi ha i capelli senza problemi, normali, e vuole rinnovare il colore senza usare ammoniaca. E poi è cosi profumato e non prude.

E voi lo conoscete? Lo avete usato?


Baci. K.

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao, grazie per aver letto il mio post, se ti fa piacere, dimmi pure cosa pensi. I tuoi pensieri sono l'anima del mio blog.